Delibere Giunta Delibere Consiglio Bandi di Gara Avvisi Pubblici Albo Pretorio Amministrazione Trasparente
Parte la prevenzione contro gli incendi
18 giugno 2008 alle 10:12:00 IT - OLLOLAI 2007

OLLOLAI. L’amministrazione comunale di Ollolai si muove ben prima dello Stato e della Provincia nelle operazioni di pulizia delle strade per la prevenzione degli incendi estivi. Lo ha già fatto: i lavori di pulizia sono ben avviati.



Contrariamente a quanto sta succedendo invece per le arterie più importanti dell’Anas e della Provincia, ancora incorniciate da vere muraglie d’erba, che nelle curve, impediscono persino la visuale. Ma che, soprattutto, diventeranno minaccia di incendio. Per le strade comunali del paese di Ollolai, invece i lavori sono in corso. Ma oltre alla corsa nel tempo l’iniziativa dell’amministrazione comunale ha la prerogativa che l’intervento ha la duplice finalità economica e occupazionale. I lavori di pulizia delle strade vicinali sono stati affidati, infatti, alla Cooperativa sociale “Sa Sabea”, che ha sede a Ollolai. “Sa Sabea” è nata sulla scorta di un progetto di animazione sociale, promosso dal comune con fondi della legge 37, sull’occupazione, appunto, che ha formato una quindicina di persone motivandole alla costituzione di una cooperativa sociale che si occupa di inserimenti lavorativi. L’appalto della pulizia delle strade vicinali - comunali, con finalità antincendio, è iniziato già da una ventina di giorni. Sulla base di un incarico che viene eseguito con solerzia, efficacia e puntualità per portare a conclusione i lavori nei termini prefissati. Cioè prima che le erbe che fiancheggiano le strade diventino secche e infiammabili. Nell’operazione sono coinvolte una decina di persone. La maggioranza sono donne.
«Per l’amministrazione comunale - afferma il sindaco Efisio Arbau - la soddisfazione più grande è quella di aver contribuito a creare lavoro attraverso la razionalizzazione di attività già svolte e, soprattutto, di aver collaborato alla costituzione di un nuovo soggetto imprenditoriale dinamico, che rafforza il tessuto sociale del paese». Ma oltre ai risvolti occupazionali la cooperativa “Sa Sabea”, sta compiendo un’opera che nel 2008, ha una estensione maggiore anche su indicazione della Sardegna.

fonte G.M. Sedda la nuovasardegna.it

 

Condividi articolo con:
Letto : 2227 | Torna indietro